Patch per Arduino e Ethernet Library in Debian Sid


Posted: ottobre 2nd, 2012 | Author: | Filed under: Arduino, Bug, Embedded, Linux, Senza categoria | Tags: , , , , , , , , , | No Comments »


Premetto che questo è uno sviluppo di quanto ho scritto nel precedente post, ma comunque ricapitoliamo per completezza.

Ho avuto un problema programmando Arduino Uno con Ethernet Shield per cercare di fare una richiesta DNS. In particolare la board non riusciva a ritrovare l’indirizzo IP del server richiesto, al suo posto infatti veniva ritornato l’indirizzo 0.0.0.0.

Read the rest of this entry »


dns da tophost a netsons


Posted: marzo 24th, 2010 | Author: | Filed under: Guide | Tags: , , | No Comments »


Avevo la necessità di reindirizzare il dominio (ancora registrato su tophost) all’hosting di netsons, questa è la procedura da utilizzare:

  1. Trovare il nome del server sul quale è ospitato il proprio spazio su netsons: dal cpanel nella colonna a sinistra segnarsi il valore del campo Server Name (se in questo campo il valore è foo ad esempio, il nome del server è foo.netsons.net)
  2. Entrare sul cpanel di tophost e poi nel pannello amministrazione dei dns.
  3. Eliminare tutte le voci di tipo CNAME ed MX e lasciando invariate le voci NS.
  4. Aggiungere una nuova voce CNAME per ogni sottodominio di secondo livello (www, ftp, mail, pop, etc..) che puntano al nome del server che abbiamo trovato al punto 1 seguito da un punto (Es. www CNAME foo.netsons.com.).
  5. Aggiungere una nuova voce di tipo MX con priorità 10 che punta sempre al server determinato al punto 1 e terminante con un “.”.

Aspettate che si propaghino i DNS ed il gioco è fatto.


FoolDns “apre la beta”


Posted: marzo 31st, 2009 | Author: | Filed under: news | Tags: , , , , , | No Comments »


Dopo mesi di beta testing “ristretta” ecco l’annuncio di Matteo Flora con il quale permette a tutti di provare i nuovi DNS per proteggere la privacy e (a quanto pare) anche per aiutarvi contro i worm.

http://fooldns.com/beta.html

Buoni FoolDns


howto (re)install debian (promemoria per uno smemorato)


Posted: febbraio 27th, 2009 | Author: | Filed under: Guide | Tags: , , , , , , , , , , | No Comments »


Dopo tanti anni di perfetto funzionamento il mio laptop ha deciso di lasciarmi (o quasi), sono corso così ai ripari con un nuovo desktop che da tanto desideravo.

Nell’installare la mia amata debian sono incappato in alcuni piccoli problemini, questa “guida” è in primo luogo un promemoria per il futuro.

  1. KDE: ho provato a utilizzare la versione 4.2 dai repository unstable/experimental (il cubo mi piace molto per switchare tra i desktop :P) ma dopo aver configurato tutto quanto (apt-pinning compreso) rimanevo poco soddisfatto della puliza del sistema. alla fine ho deciso di utilizzare i backport della 4.1 (http://kde4.debian.net) per testing.
  2. AUTO-DNS: avete presente quella comoda opzione (dns-nameservers) di `network/interfaces` che permette di impostare automaticamente i dns di un’interfaccia? necessita del pacchetto `resolvconf` installata
  3. KERNEL64: compilo il mio primo kernel a 64 bit… ovvio mi dimentico qualcosa: `ia32-compatibility` per la precisione, skype e wine non erano molto contenti della cosa 😀
  4. XMODMAP: necessitavo di impostare i tasti multimediali della mia tastiera direttamente da KDM subito dopo il login, ecco la soluzione:
    aggiungere questo codice:

    if [ -f $HOME/.Xmodmap ]; then
    /usr/bin/xmodmap $HOME/.Xmodmap
    fi
    ;;
    

    al file /etc/kde4/kdm/Xsession, automaticamente andrà a caricare i file .Xmodmap presenti nelle home degli utenti.


  • Articoli Recenti:

  • Tag

  • Categorie

  • Meta

  • Licenza Creative Commons

    Copyright © 2017, | ldlabs.org – Blog is proudly powered by WordPress All rights Reserved | Theme by Ryan McNair modified By Francesco Apollonio

    Smilla Magazine Il Bloggatore iwinuxfeed.altervista.org Feedelissimo - tecnologia WebShake - tecnologia